Vai al portale di ateneoTorna alla Homepage
Ti trovi qui: Home » Risorse » Fondo antico

Fondo Antico

ces chers anciens veulent Il Fondo Antico della biblioteca, collocato attualmente nella Sala del Consiglio del Dipartimento di Scienze giuridiche, comprende:

  • poco più di 1500 edizioni stampate tra il XVI e il XVIII secolo (1501-1800), che corrispondono a circa di 2000 volumi;
  • un piccolo nucleo di manoscritti sette-ottocenteschi, in gran parte trascrizioni di lezioni universitarie.

Si tratta soprattutto di testi giuridici, ma non mancano opere di materie affini (filosofia, teoria politica, ecc.), varie edizioni di classici latini e greci, testi legati alla storia locale.

La collezione, che si è costituita a partire da donazioni di studiosi modenesi (Benucci, Bonasi, Bortolucci, Conigliani, Donati, Friedmann, Rabbeno, Raisini, Rossi-Veratti, Sabbatini, Sacerdoti, Triani) tra la fine '800 e la metà del secolo seguente, viene tuttora incrementata con acquisti sul mercato antiquario.

----------------------------------------

Tra i diversi progetti per i quali si rimanda alle pagine dedicate ai fondi antichi dell'Ateneo, si segnalano qui in particolare quelli nati dal lavoro sui libri antichi della biblioteca:

- immagini della Giustizia
- gli animali in alcune marche tipografiche dei secoli XVI-XVII
- gli emblemi di Saavedra (Bruxelles, 1649)
- i Gadaldini.

Per effettuare ricerche sul materiale del Fondo Antico, sommariamente descritto in un elenco accessibile in rete. occorre rivolgersi direttamente al bibliotecario responsabile (Andrea Lodi, tel.: 059 2056591, e-mail: andrea.lodi@unimore.it ).

soppalco nord e fregi tipografici

 

[Ultimo aggiornamento: 19/11/2015 13:05:45]